PROTEZIONE SOLARE PER I BAMBINI: le raccomandazioni per i più piccoli!

PROTEZIONE SOLARE PER I BAMBINI: le raccomandazioni per i più piccoli!

Una delle domande che si pongono tutti i genitori quando partono per le vacanze con la famiglia è sicuramente: come proteggere la pelle dei nostri bambini sotto al sole?
Le altre puntate del nostro blog hanno affrontato molti dubbi riguardo l’esposizione solare e soprattutto la protezione della nostra pelle, è giunto ora il momento di parlare nello specifico di quella dei nostri bambini!


[Tutte le informazioni presenti in questo articolo sono consigli di cosmesi e benessere e non sono assolutamente consigli aventi valore medico/scientifico. Per qualsiasi indicazione di tipo medico è assolutamente necessario rivolgersi ai medici e agli specialisti del settore]


INFANZIA E ADOLESCENZA: NO ALLE SCOTTATURE!


È oramai noto che il periodo della vita in cui si deve prestare maggiore attenzione alla difesa della nostra epidermide è proprio quello dell’infanzia. Molti studi hanno infatti affermato che l’intensità e il numero delle scottature contratte a partire dall’età infantile, e in ogni caso fino a tutta l’adolescenza, sono uno dei fattori di rischio più importanti per molte malattie della pelle.

Bisogna quindi correre ai ripari il prima possibile! Prima iniziamo a spalmare abbondante protezione solare sui nostri ragazzi e più li proteggiamo sia ora che nel futuro.





SEMPLICI REGOLE PER UNA SANA ESPOSIZIONE AL SOLE PER I NOSTRI RAGAZZI



Regola n°1: non esporre alla luce solare diretta i neonati e i bimbi fino a circa 6 mesi di vita

I neonati e i bambini di pochi mesi non hanno ancora sviluppato totalmente la protezione di base che ci procura la melanina (per saperne di più ecco il nostro recente articolo sull’argomento), perciò la loro pelle è più soggetta al rischio di scottature ed eritemi solari.
Dunque per via della loro pelle delicatissima è sconsigliata l’esposizione diretta al sole, ancor più nelle ore più calde della giornata.
È inoltre bene mantenere i bimbi piccoli sempre coperti con indumenti leggeri e cappellini, in ogni caso applicare anche una crema solare con fattore di protezione altissimo (SPF 50+).


Regola n°2: applicare una protezione solare molto alta

I bambini più grandi possono giocare e sguazzare nell’acqua quanto vogliono durante l’estate, d’altronde è il momento di divertimento che attendono per tutto l’anno! Ma è ai genitori che spetta l’arduo compito di applicare ai figli una buona crema solare per salvaguardare la loro pelle.

Essa dovrebbe avere un fattore di protezione solare che sia almeno di 50/50+ e che contenga dei filtri solari ad ampio spettro per proteggere oltre che da UVB anche dai raggi UVA.
E non facciamoci scrupoli: la crema va riapplicata dopo ogni bagno e dopo aver sudato giocando, in generale ogni due ore insistendo soprattutto su viso e spalle.
Quindi ricordiamo: fino ai 6 anni di età è consigliabile applicare sempre una crema solare ad altissima protezione, così saremo più tranquilli noi e meno scottati e doloranti loro!


Regola n°3: esporre i ragazzi al sole nei momenti più opportuni

I bimbi più piccoli (fino ai 6 anni) dovrebbero seguire degli orari abbastanza precisi per stare sotto al sole: i momenti più adatti durante la giornata sono al mattino presto, per poi ritirarsi durante la pausa pranzo e tornare a fare castelli di sabbia dalle 16:00 in poi, riposati e pronti al divertimento!

La crema solare protettiva è infatti fondamentale per esporsi al sole, ma altrettanto importante, e anzi complementare, è evitare le esposizioni ai raggi solari che possano determinare scottature, come ad esempio quelli più aggressivi durante le ore centrali della giornata (12-16).

Regola n°4: indumenti adatti a stare sotto al sole, a noi!

Far indossare dei cappellini di tessuto leggero e con un frontino per proteggere una delle parti più delicate del bimbo, la testa. Ricordarsi di applicare comunque la crema solare in modo appropriato su tutto il viso!

Utilizzare occhiali da sole adatti ai più piccoli per proteggere i loro occhi dai riflessi dei raggi solari.






COME SCEGLIERE LA PROTEZIONE SOLARE PER I TUOI BAMBINI

Una delle domande che più spesso le mamme si rivolgono è questa: “Stiamo per partire per le vacanze: quale crema solare mi consigliate per i bambini?”
La scelta di utilizzare prodotti solari specifici per i bambini è la più indicata, perché di solito le creme ideate per i piccoli hanno sostanze calmanti e lenitive molto delicate, che non aggrediscono la pelle.
Cerchiamo di fare chiarezza sul tipo di prodotto solare migliore per i più piccoli!

Soprattutto in età pediatrica la raccomandazione principale è quella di evitare creme solari con presenza di parabeni e coloranti: durante l’infanzia la pelle dei bambini assorbe con estrema rapidità tutte le sostanze con cui entra in contatto, per questo l’ideale per salvaguardarli è utilizzare dei prodotti solari privi di sostanze conservanti o che alterino in qualche modo il Ph della pelle.


E i prodotti bio sono la scelta migliore anche per i più piccoli?

I solari biologici sono prodotti con componenti naturali organici che non inquinano e sono più sicuri per i bimbi poiché escludono sostanze sintetiche e conservanti!





LA SCELTA DEI SOLARI PER BAMBINI DI ARGANIAE

Arganiae, all’interno della propria linea Baby, in cui sono presenti prodotti per l’igiene e la cura della pelle delicata dei bambini, ha inserito un prodotto solare naturale e biologico creato appositamente per i nostri piccoli:  Crema Solare Baby SPF 50 

La Crema Solare Baby SPF 50 ha una formulazione naturale e specifica:

- una base di estratti vegetali che garantisce la naturalità del prodotto;
- l’assenza di coloranti parabeni, SLS e OGM consente di applicare sulla pelle del nostro bambino prima dell’esposizione al sole, un prodotto non tossico e non rischioso per la sua salute;
- i filtri solari ad ampio spettro: proteggono contro UVB e UVA;
- l’Olio di Argan BIO (Argania Spinosa Kernel Oil), un olio totalmente naturale ed estremamente idratante grazie alla Vitamina E al suo interno;
- gli estratti di Calendula e di Camomilla di derivazione naturale, che addolciscono e leniscono la pelle delicata e sottile dei bambini.


E voi con che tipo di prodotti proteggete la pelle delicata dei vostri figli? Scegliete un prodotto specifico per i vostri bambini? Fateci sapere in base a cosa scegliete il solare adatto ai più piccoli nei commenti!
Il Team di Arganiae è sempre a vostra disposizione per qualsiasi chiarimento o curiosità!
Buone vacanze in famiglia a tutti!

[Tutte le informazioni presenti in questo articolo sono consigli di cosmesi e benessere e non sono assolutamente consigli aventi valore medico/scientifico. Per qualsiasi indicazione di tipo medico è assolutamente necessario rivolgersi ai medici e agli specialisti del settore]

1Commenti

  • Avatar
    Giuliana
    lug 24, 2018

    Grazie per gli ottimi consigli, in ogni caso io uso già la vostra crema per il mio piccolo e devo dire che mi trovo benissimo!!

Lascia un commento

Tutti i campi sono obbligatori

Nome
E-mail: Non pubblicato
Commento
Codice